A

B

C

D

E

F

G

H

I

J

K

L

M

N

O

P

Q

R

S

T

U

V

W

X

Y

Z

 

 

U

 

UA

Unnumbered Acknowledgment frame. Frame di pacchetto inviato in modalit non connessa (unproto) per accusare ricevuta di una richiesta di connessione o disconnessione.

UART

Universal Asynchronous Receiver/Transmitter. Ricevitore/trasmettitore asincrono universale. Circuito integrato usato nei computer per controllare la porta seriale.

UHF

Ultra High Frequency. Gamma di frequenze da 300 MHz a 3 GHz.

UI

Unnumbered Information frame. Frame di informazioni senza un numero distintivo che inviato in modalit broadcast. Non ne accusata ricevuta e pertanto non c' certezza che sia stato ricevuto.

unattended operation

Vedi Funzionamento non presidiato.

Uncle Charlie

Gergo statunitense per indicare la FCC.

unproto

Un pacchetto "unproto" un pacchetto trasmesso senza aspettare risposta; tecnicamente si chiama "frame UI". Una stazione packet che effettua una chiamata generale (CQ) dovrebbe usare un unproto.

unun

Unbalance-unbalance. Sbilanciato-sbilanciato. Apparato che accoppia un'antenna sbilanciata ad una linea d'alimentazione sbilanciata con un'impedenza diversa dalla sua.

uplink

Frequenza su cui un ripetitore o satellite riceve il segnale dall'utente (canale usato per la comunicazione Terra-satellite). Vedi anche Downlink.

URL

Universal Resource Locator. Indirizzo completo che consente di reperire una qualsiasi risorsa in Internet.

USB

1) Upper Side Band. Banda laterale superiore. Modalit operativa a banda singola comune nelle bande radioamatoriali HF dei 20, 17, 15, 12, e 10 metri e in tutte le bande VHF e UHF. Vedi anche SSB e LSB.

2) Moderno standard di connessione delle periferiche ai computer, che ne

permette la connessione e sconnessione a "caldo".

uso alternativo

Capacit di usare apparati trasmissivi di comunicazione per molteplici applicazioni, come ad esempio voce e dati.

UTC

Universal Time Coordinated. Tempo, espresso nel formato di 24 ore, del meridiano di Greenwich (UK), che si trova a 0 gradi di longitudine. Facendo sempre riferimento a quest'ora, e non all'ora locale, si ha un unico

riferimento temporale per le radiocomunicazioni valido per tutte le stazioni del mondo.